Gli Etruschi

Etruschi

Il Medioevo

Il Medioevo

VILLE E GIARDINI

Chiese e Musei

Chiese e Monumenti

Antichi Borghi

Sapori di Tuscia

Sapori di Tuscia

Parchi Ville e Palazzi del '500 - Tour 1 giorno

b_700_455_16777215_00_images_caprarola_palazzo-giardini.jpgVisita Guidata ai meravigliosi Giardini all'italiana di Caprarola e Bagnaia, nella perfetta armonia di arte, storia e natura per ripercorrere la storia dei più illustri personaggi del tardo Rinascimento. Durata 7 ore

Arrivo verso le ore 9,30 a Caprarola: incontro con la guida e visita all’imponente Palazzo Farnese, considerata la più grande opera del tardo Rinascimento Italiano mai realizzata, a cui lavorarono i più insigni maestri italiani della metà del ’500. Passeggiata nel meraviglioso Parco secolare tra fontane e giochi d'acqua.
b_200_0_16777215_00_images_tour-enogastronomici__DSC0334.jpgAl termine sosta presso il Centro Tuscia Doc, nato con la Regione Lazio per la promozione del territorio e dei prodotti tipici: verrà offerta una Degustazione gratuita dei migliori Prodotti Tipici, il tutto servito da ragazze in costume campagnolo, in un ambiente spazioso ed accogliente, con bagni comodi e puliti, anche per disabili, grande parcheggio per bus e senza perdite di tempo perchè su strada e ben posizionato per tutte le direzioni.


b_200_0_16777215_00_images_natura_lago-di-vico.jpgProseguimento per l’incontaminata e suggestiva Riserva Naturale del Lago di Vico.
Pranzo in ristorante.
Al termine proseguimento per Bagnaia, che fu per lungo tempo luogo di villeggiatura di nobili signori e di importanti prelati.

b_200_0_16777215_00_images_viterbo_villa-lante.jpgVisita di Villa Lante, voluta dal card. Giovanni Francesco Gambara su disegno del Vignola, splendido esempio di residenza cinquecentesca, arricchita dai meravigliosi Giardini all'Italiana con fontane e giochi d'acqua.
Al termine breve sosta al Santuario della Madonna della Quercia.

 

 


b_700_455_16777215_00_images_viterbo_santuario-quercia.jpg

Il maestoso complesso del Santuario della Madonna della Quercia fu progettato da Giuliano Sangallo, che conserva preziose opere come le Terrecotte di Andrea dalla Robbia, il grande Organo Barocco, il Soffitto a cassettoni intarsiato  disegnato da Antonio Sangallo il Giovane ed il tempietto marmoreo che custodisce la Quercia e la miracolosa immagine della Madonna col Bambino.
Rientro ai luoghi di provenienza.

Durata circa 7 ore

Per Servizi Guida e Informazioni:
Guide Turistiche Viterbo
Tel. 0761 647941 - Mob 338 2042866

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Ristorante a Caprarola, ai piedi di Palazzo Farnese