Gli Etruschi

Etruschi

Il Medioevo

Il Medioevo

VILLE E GIARDINI

Chiese e Musei

Chiese e Monumenti

Antichi Borghi

Sapori di Tuscia

Sapori di Tuscia

Ponte 25 Aprile a Caprarola

b_700_455_16777215_00_images_caprarola_aerea-palazzo.jpgFuga dalla città, un week end romantico ma con arte, natura e sapori tipici tra Caprarola ed i monti Cimini, vicino al lago di Vico. Tutto a portata di mano, senza stress, fuori dalle mete caotiche dove tutto diventa difficile, anche pranzare.

 b_200_0_16777215_00_images_caprarola_caprarola-panorama.jpgA soli 40 minuti da Roma troverete una meta che non immaginereste. Un antico borgo medievale, incastonato nel verde, dominato da una imponente reggia rinascimentale pentagonale realizzata dai piu' grandi architetti del ed artisti del '500, Il Palazzo Farnese.
Quì progettò il Sangallo, il Vignola, affrescarono i Fratelli Zuccari, il Bertoja, Raffaellino da Reggio, Antonio Tempesta... una superficie pittorica entusiasmante che esprime tutta la forza del manierismo e della celebrazione dinastica.
b_700_455_16777215_00_images_caprarola_scalaregia-mv.jpgUna Scala Regia elicoidale totalmente affrescata che sembra salire al cielo. E poi, quadrati, cerchi, pentagoni, simbolismi e geometrismi che si estendono dal Palazzo ai giardini all'italiana.
Dopo la visita a Palazzo Farnese, una passeggiata nel caratteristico borgo medievale diviso a metà da una spettacolare via dritta che dai piedi del paese sale fino al Palazzo.
Un percorso trionfale che il Vignola realizzò per enfatizzare la dimora del suo committente, il card. Alessandro Farnese, grande mecenate come suo nonno papa Paolo III Farnese. Strette viuzze, balconi fioriti, sottopassi, fino a raggiungere l'Hostaria della Rosa, un ristorante tipico ricavato nei locali dell'antico castello Anguillara /Palazzo Riario dove dopo lunghi scavi negli antichi butti sono state rinvenute ceramiche medievali e rinascimentali cha raccontanouna storia inedita ed avvincente.
b_700_455_16777215_00_images_caprarola_archi.jpgQui, tra un susseguirsi di giochi d'archi e pilastri, riscoprirete la vera cucina tradizionale del luogo con ricercatezze enogastronomiche, dai ricchi antipasti ai primi, dai secondi ai contorni e ai dolci tipici alle nocciole e castagne dei monti Cimini.

Ovviamente qui regna il vino buono, quello delle eccellenti cantine della Tuscia in cui si producono superbi vini rossi e bianchi intensi, DOC, IGP, IGT. Pomeriggio in pieno relax, tra il verde dei secolari boschi o lungolago, nella Riserva Naturale del Lago di Vico.

Informazioni Turistiche e Visite Guidate a Palazzo Farnese: 338 2042888

Prenotazioni al Ristorante Hostaria della Rosa tel. 0461 647941 - 327 3984629
Oppure consulta il sito www.hostariadellarosa.com