Guide Turistiche Bassano Romano

Un bel palazzo nascosto, con un bel giardino e sale affrescate da importanti artisti del ‘500 che Giuseppe Giustiniani chiamò per abbellire questa sua residenza di campagna.

Altro che residenza di campagna, il palazzo di Giuseppe Giustiniani doveva competere con le residenze ben più grandi di ben più facoltosi ed ambiziosi committenti, il card. Alessandro Farnese che aveva realizzato la sua villa di Caprarola, Vicino Orsini il Sacro Bosco di Bomarzo (o Parco dei Mostri), e il card. Gambara Villa Lante poi terminata dal card. Peretti di Montalto.
Impresa non facile da attuare ma Giuseppe Giustiniani non era così sprovvisto di risorse, quindi chiamò al suo Palazzo nomi altisonanti come il Sangallo, il Tempesta ed i fratelli Zuccari ed altri artisti per realizzare un vero gioiello. Fece affrescare molte stanze del Palazzo e fece realizzare un bel giardino con siepi di bosso, fontane, sculture e giochi d’acqua, e visto che il giardino si trovava nella collina di fronte, diviso da una strada della comunità, fece realizzare un ponte per raggiungerlo.

La nostra guida turistica per Bassano Romano, vi accompagnerà a visitare quest’opera appartata, quasi del tutto sconosciuta, fuori dagli itinerari turistici, fuori dalle importanti vie di comunicazione. Questo ha portato al quasi totale abbandono del Palazzo dagli ultimi proprietari gli Odescalchi di Bracciano fino al 2003 quando lo cedettero allo Stato italiano.

Bassano Romano può essere incluso in altri itinerari circostanti, Sutri, Oriolo Romano, Capranica, Caprarola

Contattaci, ti aiuteremo a programmare il tuo Tour
GUIDE VITERBO, guide ufficiali per Viterbo e la Tuscia

Tel 0761 647044, 327 3984629

info@guideviterbo.com